Copertura del terreno (GC)

La pratica agronomica più utilizzata in CA, per cui la superficie del suolo tra i filari di colture annuali o perenni rimane protetta contro erosione. Con questa tecnica almeno il 30% del suolo è protetto da colture di copertura seminate, vegetazione spontanea o coperture inerti, come residui di potatura o foglie di alberi. Per la creazione di colture di copertura seminate e la diffusione di coperture inerti, gli agricoltori devono utilizzare metodi coerenti con il principio CA del suolo minimo disturbo.