Prove in sito di studio

Di seguito sono descritti i SICS selezionati per la sperimentazione in questo sito di studio:

Generale TrCategoria di consumo Prove in sito di studio
coltivazione e rotazioni colturali  1.Esperimento di riduzione della compattazione nel sistema no-till - No till senza attenuazione (controllo); Aratura; Basso disturbo subsporco; Inoculante micorrizale. Orzo nell'anno 1, Fagioli nell'anno 2.
 2. Cultivar di erba di faglia profonda in rotazione arabile - 5 moderne cultivar di erba di ley a radicazione profonda; Miscela di loietto e trifoglio (controllo). Basso disturbo Sulle parcelle sperimentali sono stati sovrapposti trattamenti di subsporco e non raccolto.

 Categoria di trattamento generaleProve in sito di studio 

Poster del sito di studio 2018 (Download)

 SICS 1 - Riduzione della compattazione nel sistema no-till

Esperimento di riduzione della compattazione 2018 lowres


 

SICS 2 - Cultivar di erba di faglia profonda in rotazione arabile

Trame sperimentali di erba con radici profonde lowres

 

Descrizione geografica

Il progetto Allerton gestisce un'azienda agricola di 333 ettari principalmente arabile a Loddington, nell'Inghilterra centrale. I terreni sono principalmente argille Hanslope e Denchworth sovrastanti la pietra di ferro. L'azienda si trova a circa 150 metri slm e riceve circa 650 mm di pioggia all'anno.

Mappa della fattoria
Case study fattoria a Loddington, Inghilterra centrale.

 

Sistemi colturali

Intensità del ritaglio
Il progetto sistema di coltivazione è ampiamente tipico degli altri nell'area, ma adotta un approccio di gestione integrata dell'azienda con la creazione di habitat per incoraggiare insetti predatori e impollinatori benefici e altri animali selvatici.

Tipi di raccolto
Il progetto rotazione delle colture è grano, colza, grano, fagioli o avena ma pascolo è presente anche in azienda e si stanno introducendo nella rotazione i prati erbosi. Una rotazione di tre o quattro portate che include grano, scimmia e fagioli o avena è tipica della zona, anche se fino a tempi recenti è stata praticata una rotazione di due portate di colza.

Gestione del suolo, dell'acqua, dei nutrienti e dei parassiti
Negli ultimi dieci anni, c'è stato un passaggio da aratro a lavorazione ridotta e, più recentemente, un approccio no-till allo stabilimento delle colture. I residui del raccolto vengono restituiti al terreno. Le colture di copertura vengono adottate prima delle semine primaverili. Il suolo viene testato per P, K e Mg almeno una volta in ciascuna rotazione. Alcuni campi sono stati mappati per tipo di suolo e nutrienti. Applicazione N a tasso variabile che utilizza il sensore N di Yara. No irrigazione.

Miglioramento del suolo sistema di coltivazione e le tecniche attualmente utilizzate
Lavorazione ridotta o no-till, crop residuo restituito, colture di copertura.

Problemi che causano perdite di rendimento o aumento dei costi
Compattazione del suolo e bassa materia organica influenzano la capacità di radicazione, l'assorbimento dei nutrienti e l'umidità del suolo, nonché deflusso e inquinamento delle acque. L'erba nera (Alopecurus myosuroides), spesso associata a terreni impregnati d'acqua, provoca una forte concorrenza e costi elevati di erbicidi.

Fattori e fattori esterni

Driver istituzionali e politici
CAP L'inverdimento ha aumentato le fasi in rotazione delle colture localmente, ma non a Loddington stesso. Uso sostenibile di Pesticidi La direttiva influenza l'uso dei pesticidi e incoraggia l'IPM. Water Framework è uno dei principali driver politici che influenzano gestione del suolo, applicazione di fertilizzanti, coltivazione e uso di pesticidi.

Driver della società
Criteri ambientali come l'interesse popolare per la conservazione della fauna selvatica influenzano la produzione di cereali per il consumo umano (ad es. Conservation Grade, Kelloggs). Conservazione degli uccelli dei terreni agricoli e degli insetti impollinatori.

Driver bio-fisici
Le piogge abbondanti prolungate nel 2012 hanno influenzato i raccolti per un periodo di due anni. La crescente intensità degli eventi di tempesta invernale e le estati secche potrebbero sopprimere i raccolti in futuro. Gestione del suolo deve adattarsi di conseguenza.